questo blog è stato creato per trasmettere a tutti la mia più grande passione ovvero il disegno!!!se avete qualche consiglio o volete contattarmi per qualsisi motivo la mia mail è gian.hc@hotmail.it

lunedì 25 agosto 2008

STORIA(introduzione) GRAVETOWN


A Gravetown ci sono 111.100 anime. A Gravetown non si vede quasi mai il sole. A Gravetown nevica spesso. A Gravetown il nero della fuligine dei camini si confonde con il nero delle anime dei suoi abitanti. A Gravetown il bianco della neve si riflette nella luce abbagliante che emettono gli occhi fiammeggianti di un angelo caduto. A Gravetown vive Vincent Nightly. A Gravetown vive Lost Amidale. A Gravetown tutto questo è normale come se fosse la periferia di un mondo di mezzo, di un purgatorio da cui non c’è via di uscita. Perchè a Gravetown nessuno ha mai sentito parlare del paradiso ma tutti sanno quanto possano portare dolore le fiamme dell’inferno. Qui è facile arrivarci, ma il difficile sta nel viverci e nel sapersene andare prima che sia buio. L’acclamatissimo fumetto on line in stile manga realizzato da Paolo Zeccardo (con la collaborazione ai testi di Andrea Pistoia) diventa finalmente un volume di carta e inchiostro che raccoglie i primi 4 numeri della serie impreziositi da inediti contenuti extra.

STATE PER CATAPULTARVI NEL FANTASTIO MONDO DI GRAVETOWN

Nessun commento: